Assemblare

un PC

P parte II




Nel caso di un processore su socket, occorre installare una ventola di raffreddamento. Osservando la foto corrispondente non dovrebbero esserci problemi. La ventola va agganciata prima a destra, poi si spinge la parte a sinistra nella foto verso il basso (la parte a sinistra munita infatti di un sistema che permette di premere agevolmente) fino ad incastrarla sull'apposito gancio dello zoccolo.

Ricordatevi di collegare la ventola all'alimentazione: nella foto sopra, la ventola ha un comune connettore a 4 pin, di quelli che si usano anche per gli hard disk, e va collegata in seguito (vedi
alimentazione).

Se invece avete un processore su slot con ventolina gi montata, o una ventolina per i socket moderna, dovrete cercare il connettore a 3 pin sulla scheda madre, come si vede nelle foto seguenti:




Occorre ora impostare i ponticelli presenti sulla scheda madre. Fate riferimento al manuale della scheda. Esistono tre tipi di schede: questa nella prima foto completamente manuale; occorre settare tutti i parametri (frequenza del bus, moltiplicatori, tensione del processore, ecc).

Ci sono poi schede che hanno solo un parametro da configurare manualmente, come nella seconda foto (si configura solo la frequenza del processore e per il resto si arrangia).

Ci sono infine altre schede totalmente automatiche, che eseguono la configurazione dal BIOS.

Torna all'indice

Impaginazione by KCS'81