Emulatori DOS-Windows






Se non si vuole utilizzare da subito del software diverso da quello che si utilizzava in Windows, o tale software non e' disponibile, e' possibile ricorrere ad un emulatore. Di seguito si mostreranno vari programmi che girano sotto linux attraverso WINE (Wine Is Not an Emulator). Questo "emulatore" e' in grado di far funzionare una discreta quantita' di programmi Windows. Da notare che per utilizzare i suddetti programmi ci si e' appoggiati a quanto gia' installato nelle partizioni Windows esistenti sul PC.
WINE, per precisione, non e' un emulatore (lo dice anche il nome), ma una riscrittura Open Source delle librerie DLL Microsoft. Questo fa si che (almeno in teoria) i programmi non siano piu' lenti che in Windows.



Ci sono anche delle versioni di WINE sviluppate per impieghi particolari. Cedega, ad esempio, e' una versione che contiene il supporto alle librerie DirectX, permettendo di utilizzare i giochi 3D di Windows con buone prestazioni (nel normale WINE occorre installarle a mano). A differenza di WINE, pero', Cedega si paga (I sorgenti sono disponibili gtratuitamente, in pieno stile Open Source - senza assistenza). Il sito e' questo.


Negli ultimi tempi (2007-2008), Wine ha compiuto molti passi in avanti anche nella gestione 3D, rendendo a mio avviso alquanto inutile l'acquisto di Cedega. Ecco alcune schermate di esempio:

Command & Conquer 3 - Tiberium Wars (l'errore grafico nella schermata di gioco si presenta solo in modalita' windowed)

Neverwinter Nights 2 (in modalita' windowed il gioco ha problemi grafici, quindi non ho potuto catturarlo in azione...)

Il "vecchio" Dune 2000, e, a destra, FlatOut 2

CrossOver, invece, si dedica alla stabilita' del supporto ad alcuni programmi, letteralmente "modificando il codice dei DLL finche' il programma provato non funziona perfettamente". Per utilizzarlo al meglio, occorre installare attraverso il suo installer il programa desiderato, anche se si puo' comunque provare a copiare la directory del programma nel finto drive C. Non ho trovato i sorgenti gratuiti, pero' ho acquistato il pacchetto nel 2004 (per 70$), ritenendolo un buon affare. Di seguito vedete la versione DEMO all'opera (l'unica differenza con la normale e' che scade dopo 30 giorni). Il sito e' questo.
L'installer, che permette appunto di installare i programmi Windows direttamente in Linux

Schermata emblematica... Windows Update installa MS Internet Explorer 6 SP1 da web ... senza accorgersi che siamo in Linux.

Ed ecco alcune altre applicazioni:





Se avete ancora alcuni programmi DOS che volete utilizzare, DosBox e' la soluzione.


Infine, se siete appassionati di giochi "punta e clicca", quali Monkey Island, Day of the Tentacle, ecc..., esiste un sistema di emulazione dello S.C.U.M.M., chiamato SCUMMvm. Eccolo in azione:


Impaginazione by KCS'81