ONDA MT503HSA

Come utilizzarla con GNU/Linux


Ultimo aggiornamento: 4/09/2010

Nel giugno 2009 ho deciso di acquistare una chiavetta UMTS/HSDPA per navigare in internet fuori di casa.

La scelta e' caduta, per vari motivi, su una chiavetta TIM, precisamente la Onda MT503HSA.

Ovviamente (sic.), una volta collegata alla porta usb del mio portatile con Mandriva 2009.1 PowerPack, non funzionava.

Poco male, tanto ci sono i drivers per linux all'interno... Peccato che quei drivers fossero solo per Ubuntu, e per due versioni specifiche del Kernel.
Giunto a quel punto, ho deciso di darmi da fare e convincere il sistema a far funzionare la maledetta chiavetta.
Dopo un po' di ravanamenti ho scoperto che i "drivers" forniti altro non sono che un paciugo fatto con un modulo del kernel gia' esistente, e precisamente il modulo usb/serial/option. Il file fornito si limita ad aggiungere VENDOR_ID e PRODUCT_ID al modulo originale.

Pero', una gran fatica tenere aggiornati i driver e magari fornirli anche per altre distro...

Ho quindi per prima cosa scritto una "guida" per risolvere manualmente il problema. Riporto di seguito il testo:


In seguito, dato che a quanto pare nessuno ha intenzione di inserire nel kernel le giuste definizioni, ho avuto modo di utilizzare questa procedura piu' volte per aiutare altre persone a connettersi.
Per me la cosa sarebbe finita qui', quando aggiorno il kernel perdo 5 minuti e sono a posto.

A seguito dell'insistenza di un collega del LugVI, e dato che avevo comunque voglia di giocare un po' con gli script in bash, ho creato un paio di script per permettere a (quasi) chiunque di poter usare la chiavetta senza impazzire.

Attenzione, questi script sono stati provati con successo su queste distro:
- Mandriva 2010.0
- Mandriva 2010.1
- Debian 5
- Gentoo 20100817
- Ubuntu 9.10
- Ubuntu 10.04

Se non dovessero funzionare altrove, niente panico. Contattatemi e vedremo di farli funzionare anche da voi.

NOTE:
  • Leggete bene le istruzioni contenute nell'archivio prima di fare qualunque altra cosa.
  • Disattivate il codice pin della sim. Oppure, leggetevi la guida sopra riportata e modificate di conseguenza lo script e la configurazione di wvdial. (vi consiglio di disattivare il codice pin... per farlo basta inserire la sim in un telefono e impostare la disattivazione del codice)
  • Gli script sono adattabili anche per altre chiavette, dato che in molti casi viene usato il driver option. Se vi serve potete contattarmi.

    Ecco il
    file.



    Impaginazione by KCS'81